Ordine

“L’aspetto interessante dell’ordine consiste nella sua ritualità, nella sequenza di gesti che conducono a un risultato definitivo e replicabile.”
Queste le parole di Philippe Tabet, il designer selezionato dai curatori per la declinazione del tema Ordine. Francese, da anni vive e lavora in Italia, ha maturato un metodo di ricerca silenzioso e incisivo, molto affine al primo capitolo della trilogia. Philippe affronta il tema creando una serie di maschere in alluminio, legno e ceramica, accessori che personificano il fattore ordine attraverso la compostezza dei tratti del viso e in virtù della serie di regole e rituali seguiti nella lavorazione dei materiali stessi, al fine di ottenere il migliore dei risultati possibili, evitando errori.

Foto di Claudia Zalla
Progetto edito da The Box Milano