Disordine

Astrid Luglio รจ la designer chiamata a interpretare il tema Disordine, e lei sceglie di farlo attraverso la composizione totemica di vetri e contenitori per la tavola.

Gli oggetti compiono un salto di scala e di forma per essere re-inventati in infinite variazioni e per racchiudere, proteggere o rivelare il cibo e la sua materia. Si tratta di arnesi con una funzione a volte non immediatamente riconoscibile: forme libere, la cui unione costruisce un oggetto misterico e simbolico che amplifica il valore emotivo dello stare a tavola.

Foto di Claudia Zalla
Video di Sirio Vanelli
Progetto edito da The Box Milano